News

Altecnologie a Lariofiere di Erba – 23-25 novembre 2017

altec

Anche l’Associazione Univerlecco, sarà presente ad “Altecnologie”, il Salone B2B dedicato all’innovazione tecnologica per il settore produttivo organizzato da Lariofiere dal 23 al 25 novembre 2017.

Univerlecco insieme alla Fondazione Cluster TAV-Tecnologie degli Ambienti di Vita sarà presente nel corner centrale insieme ai partner territoriali lecchesi: Politecnico di Milano-Polo territoriale di Lecco e CNR per presentarsi e presentare i progetti e le progettualità su cui si sta lavorando, tra cui progetto pilota di open innovation “Ecosistema Innovazione Lecco”.

La partecipazione a tutte le iniziative è gratuita, previa REGISTRAZIONE ONLINE tramite la piattaforma Eventbrite

Al link il PROGRAMMA COMPLETO delle iniziative.


Segnaliamo in particolare:

Sabato 25 | ore 10.30 – 12.00

“ENRICO FERMI E IL QUADERNO RITROVATO”
LECTIO MAGISTRALIS DELLA PROF.SSA LUISA CIFARELLI, PRESIDENTE SOCIETA’ ITALIANA DI FISICA, dove interverrà l’Ing. Vico Valassi Consigliere Camera di Lecco e Presidente Univerlecco

Scarica qui la locandina



Scopriamo la Ricerca 3 – IRCCS E. MEDEA

scopriamo ricerca

Per il terzo anno, l’Associazione Univerlecco, è lieta di sostenere e promuovere l’evento “Scopriamo la Ricerca 3”, organizzato dall’IRCCS E. Medea.

Il 10 novembre, dalle 18.30, l’IRCCS “Eugenio Medea” di Bosisio Parini – Via apre le porte dei propri laboratori per la terza edizione di Scopriamo la ricerca, serata dedicata ai giovani – ma non solo – che vogliono avvicinarsi alle scienze biomediche.

Al LINK è possibile scegliere l’area di interesse e prenotare la visita.

E’ disponibile inoltre la locandina



CONVEGNO I monitoraggi ambientali nelle strutture Socio Sanitarie – 17 novembre 2017

ats17-11

Segnaliamo con piacere e invitiamo a partecipare al convegno “I monitoraggi ambientali nelle strutture Socio Sanitarie” in programma per venerdì 17 novembre dalle ore 8.15 alle ore 16:30, presso l’aula magna del Campus del Politecnico di Milano Polo territoriale di Lecco.

Scopo del convegno è quello di presentare lo “stato dell’arte” delle conoscenze ad oggi acquisite e permettere il confronto sulle attuali applicazioni e sui potenziali utilizzi delle indagini negli ambienti indoor.

L’evento è stato accreditato per tutte le professioni sanitarie (4,90 crediti ECM/CPD), ai partecipanti Ingegneri, Architetti e Geometri, saranno riconosciuti CFP a norma del regolamento per l’aggiornamento professionale di ciascun Ordine. Per le iscrizioni cliccare il LINK.

La locandina e il programma sono disponibili al LINK.

Univerlecco ha concesso il patrocinio all’evento.



SMAU Milano 2017: un grande successo

smau-milano 2

Grande successo per l’edizione 2017 di SMAU Milano, svoltasi presso Fieramilanocity il 24-25-26 ottobre.

L’affluenza allo stand della Fondazione Cluster TAV dove era presente anche Univerlecco, testimonia l’interesse da parte del pubblico di SMAU: aziende in visita e aziende espositrici, semplici curiosi e professionisti del settore innovazione hanno potuto conoscere il TAV con i propri partner e i progetti.

Segnaliamo con piacere e ringraziamo per la visita l’Assessore all’Università, Ricerca e Open Innovation, Luca Del Gobbo e l’Assessore al Welfare, Giulio Gallera.


Ai seguenti link sono disponibili i video realizzati durante la manifestazione:



CREDITI ECM AL MEETING FORMATIVO-DIVULGATIVO: DALLA RIABILITAZIONE ALLE EMERGENZE-URGENZE DEL MALATO NEUROMUSCOLARE: QUALI RISORSE NELLA REALTÀ LECCHESE

univer-uildm1-01-01

La sezione di Lecco della UILDM – Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare e l’Associazione Univerlecco sono lieti di invitare all’evento:
DALLA RIABILITAZIONE ALLE EMERGENZE-URGENZE DEL MALATO NEUROMUSCOLARE:
QUALI RISORSE NELLA REALTÀ LECCHESE

-SCARICA IL PROGRAMMA-

L’EVENTO è ACCREDITATO ECM PER TUTTE LE PROFESSIONI SANITARIE

per iscriversi clicca il LINK

in programma
venerdì 10 novembre 2017 dalle ore 14:00
al Campus del Politecnico di Milano Polo territoriale di Lecco

Via Previati 1/c – Accesso pedonale anche da Via Ghislanzoni

Per la partecipazione è richiesto cortese riscontro al LINK o alla Segreteria Organizzativa di Univerlecco – 0341 292271 o info@univerlecco.it

Obiettivo dell’incontro è quello di presentare le risorse disponibili nel territorio lecchese per la cura e riabilitazione dei pazienti affetti da patologie neuromuscolari e per creare ulteriori o nuove sinergie con i Presidi Ospedalieri della ASST di Lecco per lo sviluppo di protocolli specifici per gli interventi di emergenza-urgenza per tali pazienti.

L’evento si pone quindi lo scopo di sensibilizzare sul tema dell’approccio diagnostico-terapeutico delle patologie acute che possano insorgere in un paziente con criticità neuro-muscolari.

Sponsor: ORTOPEDIA CASTAGNA CENTRO TECNICO RIABILITATIVO S.R.L.logo Ortopedia Castagna



Cluster TAV presente a SMAU Milano 2017

smau-milano 2

Univerlecco in qualità di socio fondatore, supporta la partecipazione della Fondazione Cluster TAV alla fiera SMAU, 24-25-26 ottobre 2017, Fieramilanocity.

Al LINK è possibile scaricare il biglietto per ACCESSO GRATUITO

Il CLUSTER TAV Lombardia sarà allo stand B03, seguono alcuni momenti di incontro in fiera:

SMAU LIVE SHOW Giovedì 26 ottobre ore 11.30 – Sanità 4.0: nuovi scenari per il trattamento del paziente, la gestione della cronicità e della spesa assistenziale. Alla tavola rotonda parteciperanno: Giulio Gallera, Assessore al Welfare Regione Lombardia; Luciano Marton, Sales Director Texa; Matteo Apuzzo, Responsabile del progetto Smart Care, Regione Friuli Venezia Giulia; Laura Di Dio, Direttore Operativo, Istituto Ortopedico Galeazzi Consorzio Arsenàl; Cristina De Capitani, Cluster Manager, Cluster TAV.

In occasione del LIVE SHOW, per il secondo anno, sarà attribuito al Cluster TAV il PREMIO INNOVAZIONE SMAU. L’edizione 2017, in abbinamento al progetto Design 4 All: soluzioni tecnologiche di Ambient Assisted Living al servizio dell’uomo. Un progetto di ricerca nazionale per le esigenze dell’uomo comune.

Startup Safari dedicato alla Sanità – TUTTI I GIORNI – ore 12.30 Anche il Cluster TAV è stato inserito nel percorso offerto ai visitatori per scoprire i partner che hanno sviluppato soluzioni innovative per le aziende sanitarie pubbliche e/o private, aziende del settore medicale e farmaceutico.

Il Cluster partecipa il 26 ottobre a #ImpreseCittà: il cittadino al centro dell’innovazione

Tavolo di lavoro chiuso a cui Cluster TAV porterà i suoi spunti e sfide.

Invitiamo tutti a partecipare numerosi.



Polo Integrato della Ricerca per infortunati sul lavoro e tecnopatici di INAIL e Regione Lombardia

inail-rl

Con la firma del 16 aprile 2014 del Protocollo di Intesa e della Convenzione attuativa fra INAIL e Regione Lombardia, si sancisce che la prima convenzione attuativa è finalizzata alla messa in opera, a Lecco, di un “Polo Integrato della Ricerca” che permetta la creazione di una filiera completa del recupero dell’integrità psicofisica degli infortunati sul lavoro e tecnopatici, attraverso l’elaborazione di nuove tecnologie e metodologie di assistenza e la sperimentazione di protocolli riabilitativi innovativi da trasferire nel campo applicativo.

La firma è il risultato della forte volontà di Regione Lombardia nel “qualificare il territorio lombardo ed in particolare quello lecchese, come centro di eccellenza per la cura (ospedaliera e non ospedaliera per lungo degenti) e la ricerca sulla cura e sui modelli erogativi e gestionali in favore di vittime di eventi traumatici e tecnopatici, in grado di rispondere alle necessità terapeutiche anche di cittadini non residenti nella Regione.”

Nell’estate 2015 è stata firmata una Convenzione attuativa fra INAIL, Regione Lombardia, Politecnico di Milano, CNR, al fine di concretizzare la partenza del “Polo Integrato della Ricerca” attraverso specifici contratti su progetti di ricerca.

Grazie alla convenzione stipulata sono nate tre progettualità:

  1. Progetto TuTa – Nuovo sistema indossabile modulare e multiparametrico per il monitoraggio e la valutazione dell’atto riabilitativo e il reinserimento lavorativo delle persone
  2. Progetto MAPS – Sviluppo di invasature personalizzate con nuovi materiali compositi, multifunzionali e multicomponenti
  3. Progetto Rientr@ – ambienti virtuali e aumentati per facilitare il reinserimento a casa e al lavoro dopo infortunio


Grande partecipazione all’incontro con il Rettore Resta del Politecnico di Milano del 2 ottobre

logo 2ottobre-01

Nella giornata del 2 ottobre 2017, il Rettore Resta ha incontrato gli imprenditori lecchesi per un confronto aperto sul tema innovazione e ricerca.

Presenti nell’aula magna del Campus lecchese più di duecento aziende, oltre alle istituzioni a confermare che nel futuro di Lecco i laboratori del Politecnico, del Cnr e dell’Inail avranno un ruolo centrale. Come ha detto Vico Valassi, presidente di UniverLecco che ha organizzato l’incontro, “il rapporto tra il tessuto imprenditoriale e i laboratori del campus è un tema che riguarda tutti, perché da esso dipende la qualità della vita del territorio”.

Nel proprio intervento il magnifico rettore Resta ha tracciato gli orizzonti verso cui dovrà muoversi in futuro il Politecnico. Ha infatti spiegato: «Con l’avvento sempre più rapido di nuove tecnologie la distinzione importante sarà fatta tra territori che saranno in grado di partecipare allo sviluppo tecnologico e quelli che dovranno comprarlo. In questo scenario sono molti i valori che possiamo offrire. Non solo ricerca e formazione, ma anche il monitoraggio dello sviluppo tecnologico, la creazione di piattaforme comuni per promuovere innovazioni in diversi settori economici e la formazione professionale per nuove professioni».

Anche sotto la guida del magnifico rettore Resta il campus di Lecco continuerà ad avere un ruolo di grande incubatore di sperimentazioni. «A Lecco sono stati allestiti 21 laboratori sperimentali aperti alle imprese. Vogliamo offrire una formazione sempre più vicina alle trasformazioni del mondo del lavoro per questo con il professor Giudici abbiamo avviato proprio qui in città un progetto per superare il modello del vecchio tirocinio. Questo campus vogliamo sia un grande laboratorio per pensare alla formazione di domani».

Dopo aver portato in città i laboratori di Inail, ora il Politecnico sembra voler chiedere un coinvolgimento ancor più forte del polo lecchese. Ad annunciarlo proprio il magnifico rettore Resta: «Tra tre giorni incontreremo Inail e gli diremo che vogliamo che Lecco diventi un grande laboratorio per la prevenzione». Un investitura a cui ha subito risposto l’ing. Vico Valassi.

Per visionare le foto relative all’evento clicca QUI.

 



Ecosistema Innovazione Lecco – Incontro informativo e appuntamenti personalizzati | 12 luglio 2017, ore 14.30, Campus di Lecco

EIL

Dal 5 giugno al 31 luglio, le imprese della provincia di Lecco possono presentare le proprie proposte di innovazione per partecipare al progetto “Ecosistema Innovazione Lecco” utilizzando il modulo di “manifestazione di interesse”.

In vista della scadenza della raccolta delle “manifestazioni di interesse” (31 luglio 2017), la Camera di Lecco con il Politecnico di Milano – Polo territoriale di Lecco e Lariodesk Informazioni organizzano per mercoledì 12 luglio, dalle ore 14.30, presso il Campus cittadino, una nuova giornata dedicata alle imprese interessate a conoscere e ad approfondire, anche con incontri personalizzati, le opportunità del progetto “Ecosistema Innovazione Lecco”.

PROGRAMMA:

Dalle ore 14.30 alle ore 15.15: 
PRESENTAZIONE DEL PROGETTO “ECOSISTEMA INNOVAZIONE LECCO”
A cura dei referenti della Camera di Lecco e del Politecnico di Milano – Polo territoriale di Lecco

Dalle ore 15.15, su appuntamento:
INCONTRI “ONE TO ONE” CON LE IMPRESE INTERESSATE

Incontri personalizzati, della durata di 20/30 minuti ciascuno, con i referenti della Camera e del Politecnico, dedicati a chiarire quesiti e dubbi in vista della compilazione della “manifestazione di interesse”.

La partecipazione è gratuita, previa ISCRIZIONE ONLINE 

Entro lunedì 10 luglio, la Segreteria Organizzativa (Lariodesk Informazioni – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Lecco
Area Innovazione e Cultura d’Impresa | Tel. 0341/292.216 | info@lariodesk.it) comunicherà alle imprese che ne faranno richiesta l’orario dell’incontro personalizzato assegnato.

Scarica QUI la locandina dell’incontro, mentre tutte le informazioni sul progetto sono disponibili al LINK.



Tour Por Fesr 2014-2020: Milioni di opportunità per il territorio lombardo

logo Regione Lombardia - web

Il tour istituzionale promosso dall’Autorità di Gestione POR FESR 2014-2020 per la presentazione delle iniziative attivate nell’ambito della programmazione europea coinvolgerà i cittadini, le imprese e gli stakeholder come partner e protagonisti delle iniziative, favorendo la diffusione e la conoscenza delle opportunità offerte, attivate nell’ambito della programmazione europea e regionale a sostegno della crescita economica e sociale del tessuto produttivo lombardo.

Le tappe si terranno presso le sedi degli Uffici Territoriali Regionali secondo il seguente calendario:
  1. 16/03 ore 09.45 UTR di Lodi, sala conferenze
  2. 23/03 ore 09.45 UTR di Brescia, sala convegni
  3. 30/03 ore 09.45 UTR di Bergamo, sala convegni
  4. 12/04 ore 09.45 Monza, Auditorium
  5. 20/04 ore 09.45 UTR di Varese, sala convegni
  6. 04/05 ore 09.45 UTR di Sondrio, sala interrata convegni
  7. 01/06 ore 09.45 Milano, Palazzo Pirelli, Sala Pirelli
  8. 08/06 ore 09.45 UTR di Pavia, sala convegni
  9. 22/06 ore 09.45 UTR di Lecco sala Resegone
  10. 27/06 ore 09.45 UTR di Como sala convegni
  11. 04/07 ore 09.45 UTR di Mantova sala conferenze
  12. 11/07 ore 09.45 UTR di Cremona sala convegni

Durante gli incontri saranno illustrate le misure a valere sulla Programma Operativo FESR per lo Sviluppo Regionale zione Europea 2014-2020 aperte o di prossima apertura che riguardano Sviluppo e Innovazione, Università e Ricerca, Ambiente e Turismo.

Sarà contestualmente illustrato Open 2.0 www.open2.0.regione.lombardia.it, l’applicativo open source che Regione Lombardia mette a disposizione per la creazione di strumenti collaborativi online. Nato dall’esperienza di Open Innovation, Open 2.0 è lo strumento ideale per affrontare in maniera efficiente le esigenze organizzative e gestionali delle organizzazioni complesse.

Verranno infine presentati i primi esiti degli Accordi per la Ricerca e l’innovazione, misura nata nell’ambito della Legge 29 “Lombardia è Ricerca e innovazione” per favorire una più stretta sinergia tra mondo della ricerca e sistema produttivo grazie a un investimento 40 milioni di euro su progetti di innovazione con elevato impatto sulla competitività del territorio.